Quinoa rossa BIO SFUSO

Contrassegno Disponibile

Nuovo prodotto

Quinoa rossa BIO

È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America, ormai diffusa anche in Italia. Si tratta di un alimento nutriente, ma allo stesso tempo leggero, utilizzabile anche da chi segue una dieta ipocalorica. 

187 Elementi

10,45 € tasse incl.

Valori nutrizionali

Per quanto riguarda le caratteristiche nutrizionali, 100 g di quinoa rossa contengono circa 64g di carboidrati, di cui 52g di amido. Per questo viene erroneamente considerata un cereale alternativo, ma in realtà è un pseudo-cereale, non appartenendo alla famiglia delle graminacee. É molto adatta ai chi soffre di celiachia, per l’assenza di glutine. Inoltre, è ricca di proteine (ben 14g) e di lisina, un aminoacido essenziale per la nostra alimentazione. Contiene circa 6g di grassi, soprattutto polinsaturi e 7g di fibra, fondamentale per il buon funzionamento intestinale. Infine, fornisce minerali importanti come fosforo, potassio, magnesio, ferro e zinco. L’apporto calorico è di 368 kcal ogni 100 g.

Sostanze nutritive presenti nella quinoa rossa e proprietà

La quinoa rossa è molto ricca di carboidrati complessi, in prevalenza amido, proteine e fibra. Questa è fonte anche di altre sostanze preziose all’organismo umano, per i tessuti e le cellule, gli aminoacidi. I piccoli semi ne contengono nove e forniscono soprattutto grandi quantità di lisina, utile per le cellule cerebrali, e di metionina, che serve a metabolizzare l’insulina. Non bisogna dimenticare la presenza di grassi polinsaturi, numerosi minerali, come potassio, fosforo, ferro, zinco. La quinoa rossa fornisce anche magnesio, ad azione protettiva a livello cardiovascolare e utile a contrastare l’ipertensione. L’acido folico, le vitamine B, C, E, e i flavonoidi, dalle virtù antiossidanti, sono altri elementi che rendono la quinoa una fonte di sostanze essenziali per il buon funzionamento dell’organismo. Gli antiossidanti, soprattutto, svolgono un ruolo attivo nel contenere la proliferazione dei radicali liberi e hanno dimostrato, secondo vari studi scientifici, di essere utili nella prevenzione di alcune forme tumorali.

Usi della quinoa rossa nell’alimentazione

La quinoa ha una notevole versatilità in cucina, sia allo stato naturale in seme, sia ridotta a farina. La quinoa rossa, in particolare, ha sapore intenso, aromatico, tiene bene la cottura, è adatta per essere aggiunta a insalate, verdure, legumi, dando origine a piatti unici colorati, accattivanti anche esteticamente. La modalità di cottura è semplice, è sufficiente lessarla in acqua salata (la quantità di acqua deve essere il doppio di quella della quinoa), per circa 20 minuti, spegnere il fuoco e lasciare che l’acqua venga assorbita completamente. L’unica accortezza è di lavare bene i semi prima di cucinarli, per eliminare completamente la saponina, una sostanza di rivestimento dei semi, che conferisce un sapore amaro.

prodotti correlati

3,00 €

Mais pop-corn Questo alimento al naturale, soprattutto se preparato anche in assenza di grassi, è solamente mais, pertanto dal punto di vista nutrizionale è semplice e anche “sano”.

2,45 €

Cus Cus Il cus cus è un alimento ottenuto dalla lavorazione dei semi di frumento, che vengono cotti al vapore, esiccati, macinati e setacciati. Il cus cus rappresenta il "piatto tipico d'eccellenza" per l'Africa settentrionale e la provincia trapanese siciliana, anche se, data la sua antichità, oggi costituisce parte integrante della cultura gastronomica...

1,05 €

Miglio Spesso dimenticato, il miglio è un cereale dalle molteplici proprietà. Conosciamolo meglio e scopriamo perché dovremmo inserirlo nella nostra dieta.

3,00 €

Quinoa La quinoa viene considerata una delle piante con maggiori proprietà nutritive al mondo, anche se viene usata come se fosse un cereale, per via del suo alto contenuto di amido, la quinoa non contiene glutine, per questo è particolarmente indicata per le persone che soffrono di celiachia.

5,45 €

Semi di chia Questi semi non contengono assolutamente glutine e la loro assunzione è quindi possibile anche a coloro che soffrono di celiachia o di intolleranza ad esso.

2,45 €

Semi di lino I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

2,99 €

semi di lino BIO I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

3,50 €

Semi di sesamo I semi di sesamo per l'alto contenuto di minerali, proteine e carboidrati, sono utili per la prevenzione all'osteoporosi e per le malattie cardiocircolatorie. 

3,50 €

Semi di zucca I semi di zucca sono benefici per il cuore, aiutano a garantirci un buon riposo notturno ed una buona salute generale. 

1,25 €

Semi di senape marroni I semi di senape sono semi oleosi non eccessivamente calorici (469 calorie per 100 grammi) e sono fonte di minerali (calcio, magnesio, selenio, fosforo, potassio, manganese) e vitamine.

3,50 €

Quinoa mista La quinoa deriva da una pianta erbacea originaria del Sud America, in particolare in Bolivia e in Perù. Solitamente viene considerata un cereale, anche se erroneamente perché in realtà questa pianta è imparentata alla barbabietola e alla pianta di spinaci.

3,00 €

Semi di lino I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

13,25 €

Semi di zucca I semi di zucca sono benefici per il cuore, aiutano a garantirci un buon riposo notturno ed una buona salute generale. 

7,95 €

Quinoa bianca Dal Sud America arriva la quinoa bianca, un "finto" cereale dalle mille proprietà, da utilizzare in cucina per tante preparazioni

6,20 €

Semi di sesamo I semi di sesamo per l'alto contenuto di minerali, proteine e carboidrati, sono utili per la prevenzione all'osteoporosi e per le malattie cardiocircolatorie. 

3,50 €

Quinoa rossa BIO È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America, ormai diffusa anche in Italia. Si tratta di un alimento nutriente, ma allo stesso tempo leggero, utilizzabile anche da chi segue una dieta ipocalorica. 

6,95 €

Semi di chia Questi semi non contengono assolutamente glutine e la loro assunzione è quindi possibile anche a coloro che soffrono di celiachia o di intolleranza ad esso.

0,00 €

Semi di senape marroni I semi di senape sono semi oleosi non eccessivamente calorici (469 calorie per 100 grammi) e sono fonte di minerali (calcio, magnesio, selenio, fosforo, potassio, manganese) e vitamine.