Miglio

Contrassegno Disponibile

Nuovo prodotto

Miglio

Spesso dimenticato, il miglio è un cereale dalle molteplici proprietà. Conosciamolo meglio e scopriamo perché dovremmo inserirlo nella nostra dieta.

298 Elementi

1,05 € tasse incl.

Composizione Chimica

È composto per l’8 % da acqua, 11 % da proteine, 3,50 % da ceneri, 73,3 % da carboidrati, 4,2 % da grassi.

I minerali presenti sono: potassio, fosforo, magnesio, manganese, calcio, rame, sodio, ferro, zinco e selenio.

Queste invece le vitamine presenti: B1, B2, B3, B5, B6, vitamina E e vitamina K.

Questi gli aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, glicina, valina e treonina.

Le Calorie del Miglio

Ogni 100 grammi di miglio abbiamo una resa calorica pari a 360 calorie.

Il miglio decorticato è privo di glutine.

Il miglio è alleato dell’apparato gastrointestinale: grazie all’elevata digeribilità, il miglio è indicato per tutte quelle categorie di persone che hanno bisogno di alimenti facilmente digeribili: anziani, donne il dolce attesa e bambini, anche molto piccoli.

Svolge un’azione alcalinizzante ed è dunque utile anche per quanti soffrono di acidità di stomaco.

Il miglio è considerato da sempre un alimento utile alla bellezza di capelli, ciglia, pelle, denti e unghie. Stimola la produzione della cheratina di unghie e capelli e aiuta a rinforzare lo smalto dei denti. La sua azione stimolante sulla pelle non è stata dimostrata scientificamente; tuttavia l’elevata presenza di proteine strutturali ne suggerisce l’uso per ridare vigore ai capelli sfruttati e fragili, oltre che alle unghie deboli. In generale, quindi, il miglio sembra essere un alimento molto utile per la salute degli annessi cutanei.

Il miglio grazie alle sue proprietà nutrizionali, e soprattutto all’abbondante presenza di vitamine del gruppo B e alla ricchezza di minerali, il miglio è un alimento ricostituente; è pertanto consigliato in caso di astenia e in convalescenza. Da sempre, inoltre, è considerato una sorta di antistress naturale.

Controindicazioni del miglio:

Il miglio non presenta particolari controindicazioni, a meno che non si abbia ipersensibilità alle graminacee.

 

 

 

prodotti correlati

3,00 €

Mais pop-corn Questo alimento al naturale, soprattutto se preparato anche in assenza di grassi, è solamente mais, pertanto dal punto di vista nutrizionale è semplice e anche “sano”.

2,45 €

Cus Cus Il cus cus è un alimento ottenuto dalla lavorazione dei semi di frumento, che vengono cotti al vapore, esiccati, macinati e setacciati. Il cus cus rappresenta il "piatto tipico d'eccellenza" per l'Africa settentrionale e la provincia trapanese siciliana, anche se, data la sua antichità, oggi costituisce parte integrante della cultura gastronomica...

3,00 €

Quinoa La quinoa viene considerata una delle piante con maggiori proprietà nutritive al mondo, anche se viene usata come se fosse un cereale, per via del suo alto contenuto di amido, la quinoa non contiene glutine, per questo è particolarmente indicata per le persone che soffrono di celiachia.

5,45 €

Semi di chia Questi semi non contengono assolutamente glutine e la loro assunzione è quindi possibile anche a coloro che soffrono di celiachia o di intolleranza ad esso.

2,45 €

Semi di lino I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

2,99 €

semi di lino BIO I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

3,50 €

Semi di sesamo I semi di sesamo per l'alto contenuto di minerali, proteine e carboidrati, sono utili per la prevenzione all'osteoporosi e per le malattie cardiocircolatorie. 

3,50 €

Semi di zucca I semi di zucca sono benefici per il cuore, aiutano a garantirci un buon riposo notturno ed una buona salute generale. 

1,25 €

Semi di senape marroni I semi di senape sono semi oleosi non eccessivamente calorici (469 calorie per 100 grammi) e sono fonte di minerali (calcio, magnesio, selenio, fosforo, potassio, manganese) e vitamine.

3,50 €

Quinoa mista La quinoa deriva da una pianta erbacea originaria del Sud America, in particolare in Bolivia e in Perù. Solitamente viene considerata un cereale, anche se erroneamente perché in realtà questa pianta è imparentata alla barbabietola e alla pianta di spinaci.

10,45 €

Quinoa rossa BIO È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America, ormai diffusa anche in Italia. Si tratta di un alimento nutriente, ma allo stesso tempo leggero, utilizzabile anche da chi segue una dieta ipocalorica. 

3,00 €

Semi di lino I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

13,25 €

Semi di zucca I semi di zucca sono benefici per il cuore, aiutano a garantirci un buon riposo notturno ed una buona salute generale. 

7,95 €

Quinoa bianca Dal Sud America arriva la quinoa bianca, un "finto" cereale dalle mille proprietà, da utilizzare in cucina per tante preparazioni

6,20 €

Semi di sesamo I semi di sesamo per l'alto contenuto di minerali, proteine e carboidrati, sono utili per la prevenzione all'osteoporosi e per le malattie cardiocircolatorie. 

3,50 €

Quinoa rossa BIO È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America, ormai diffusa anche in Italia. Si tratta di un alimento nutriente, ma allo stesso tempo leggero, utilizzabile anche da chi segue una dieta ipocalorica. 

6,95 €

Semi di chia Questi semi non contengono assolutamente glutine e la loro assunzione è quindi possibile anche a coloro che soffrono di celiachia o di intolleranza ad esso.

0,00 €

Semi di senape marroni I semi di senape sono semi oleosi non eccessivamente calorici (469 calorie per 100 grammi) e sono fonte di minerali (calcio, magnesio, selenio, fosforo, potassio, manganese) e vitamine.