Mirtillo rosso classico sfuso

Contrassegno Disponibile

Nuovo prodotto

Mirtillo rosso

Il motivo per cui il mirtillo rosso è così famoso è dovuto soprattutto alla sua azione diuretica, depurativa e antisettica a livello delle vie urinarie

186 Elementi

9,99 € tasse incl.

Proprietà del mirtillo rosso

In passato, gli indiani del Nord America, erano soliti utilizzare queste bacche per la cura dei calcoli renali e di vari problemi delle vie urinarie. Essendo presente anche un discreto quantitativo di vitamina C, nel periodo coloniale i marinai utilizzarono i mirtilli rossi per prevenire e combattere lo scorbuto.

Oggi il mirtillo rosso è famoso in tutto il mondo per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Tali proprietà sono dovute fondamentalmente all’alto contenuto di pro-antocianidine, arbutina, flavonoidi, polifenoli, tannini, acido citrico, acido malico, vitamina C, vitamina E, fibre e sali minerali quali ferro, calcio e manganese.

Il mirtillo rosso nelle infezioni delle vie urinarie

Il motivo per cui il mirtillo rosso è così famoso è dovuto soprattutto alla sua azione diuretica, depurativa e antisettica a livello delle vie urinarie. In mirtillo rosso viene consumato per prevenire e curare le uretriti e soprattutto le cistite, in particolare quelle dove sono presenti il batterio Escherichia coli, che risulta proprio uno dei più comuni agenti eziologici nelle infezioni alle vie urinarie, coinvolto in quasi l’80% dei casi.

Il motivo per cui il mirtillo rosso è così efficace contro questo particolare batterio è che ne inibisce la capacità adesiva alle cellule della mucosa che riveste le vie urinarie, favorendone la successiva eliminazione attraverso l’urina.

Prevenzione delle ulcere allo stomaco

Altri studi hanno dimostrato che che il mirtillo rosso può inoltre impedire l’adesione alle pareti dello stomaco dell’Helicobacter pylori, un batterio che è spesso causa di ulcere allo stomaco. Per questo motivo il consumo di mirtillo rosso può aiutare nella prevenzione di ulcere dello stomaco. Tuttavia sono necessari ulteriori ricerche a conferma di ciò.

Contro la formazione della placca

L’azione “antiadesiva” svolta dal fitocomplesso del mirtillo rosso, nei confronti dei batteri infettivi delle vie urinarie, sembra sia altrettanto valido anche nei confronti della flora batterica che popola il cavo orale e che è responsabile della formazione della placca. Mangiare bacche di mirtillo rosso ha dunque una funzione preventiva anche in tale ambito, in quanto impedisce ai batteri di aderire ai denti e quindi di generare la placca.

Anemie

Il mirtillo rosso è uno dei frutti in assoluto più ricco di ferro. Per questo motivo è utile mangiare le sue bacche per prevenire e trattare diverse forme di anemia.

Altre proprietà del mirtillo rosso

Anti-stitico e anti-diarrea: ovvero corregge i possibili squilibri della mobilità enterocolica, ripristinando l’attività enzimatica intestinale. Per questo è utile in caso di stitichezza, o diarrea.

Prevenzione dell’osteoporosi: essendo ricco di calcio è un valido aiuto per prevenire e combattere i problemi di osteoporosi.

Contro i radicali liberi: il mirtillo rosso è molto ricco di antiossidanti e per questo motivo è considerato anche uno spazzino dei radicali liberi.

Colesterolo e malattie cardiovascolari: i polifenoli contenuti nei mirtilli rossi migliorano la salute del sistema cardiovascolare; queste sostanze sono infatti ritenute capaci di aumentare i livelli di colesterolo buono (HDL) e ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue, abbassando così il rischio di patologie cardiovascolari.

Controindicazioni

Il mirtillo rosso è di solitamente ben tollerato, ma se si esagera con il consumo, si possono riscontrare casi di diarrea o di disturbi gastrointestinali.

Il consumo di mirtillo rosso è controindicato per le persone con problemi di iperuricosuria e di ipercistinuria.

prodotti correlati

0,00 €

Noci sgusciate il loro elevato potere energetico può rappresentare un elemento molto interessante per chi svolge attività sportiva.

8,00 €

Semi di chia Questi semi non contengono assolutamente glutine e la loro assunzione è quindi possibile anche a coloro che soffrono di celiachia o di intolleranza ad esso.

10,45 €

Quinoa rossa BIO È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America, ormai diffusa anche in Italia. Si tratta di un alimento nutriente, ma allo stesso tempo leggero, utilizzabile anche da chi segue una dieta ipocalorica. 

3,00 €

Semi di lino I semi di lino sono conosciuti sia per l'alto contenuto di minerali che per le proprietà emollienti e protettive e utilissimi anche contro cistite e stipsi. 

13,25 €

Semi di zucca I semi di zucca sono benefici per il cuore, aiutano a garantirci un buon riposo notturno ed una buona salute generale. 

7,95 €

Quinoa bianca Dal Sud America arriva la quinoa bianca, un "finto" cereale dalle mille proprietà, da utilizzare in cucina per tante preparazioni

7,99 €

Sale rosa dell'Himalaya Il sale è purissimo, non raffinato, ha 250 milioni di anni e naturalmente ricco di ben 84 sali minerali purissimi e di oligoelementi. 

0,00 €

Sale rosa dell'Himalaya Il sale è purissimo, non raffinato, ha 250 milioni di anni e naturalmente ricco di ben 84 sali minerali purissimi e di oligoelementi. 

6,20 €

Semi di sesamo I semi di sesamo per l'alto contenuto di minerali, proteine e carboidrati, sono utili per la prevenzione all'osteoporosi e per le malattie cardiocircolatorie. 

8,20 €

Caffè verde grani Solo di recente è stato reso noto da uno studio scientifico che il caffè verde è un vero toccasana per la nostra salute.  

2,85 €

Fagioli occhio nero Generalmente poco conosciuti e utilizzati, i fagioli dall’occhio sono in realtà una tipologia di legumi non solo buonissima ma anche ricca di proprietà. Impossibile confonderli, li riconoscerete facilmente dalla piccola macchia nera, appunto l’occhio che hanno sulla parte laterale (nel punto in cui erano uniti al baccello) che li rende...

0,00 €

Lenticchie rosse Le lenticchie rappresentano uno dei più antichi legumi della storia e, grazie alle loro proprietà nutritive. Questo legume non può essere consumato crudo in quanto contiene sostanze non digeribili che vengono eliminate però dal calore della cottura.

4,99 €

Riso basmati Il riso basmati è particolarmente apprezzato per il profumo intensissimo. Prelibato se accompagnato a piatti speziati e saporiti di verdure o carni, può essere consumato caldo o freddo.